top

DETTAGLI DI LUSSO

LA CIRCOLARITÀ

Nel tailleur nero il tessuto è 100% lana merino della Dashing Tweeds. Il tessuto dell’abito nel disegno richiamava l’armatura a Tela, in un intreccio non definito nei colori del blu, del rosso e del verde, vedendo in controluce una lavorazione a scacchiera, nero su nero. I bottoni sono uguali e della stessa dimensione in tutta la giacca, così anche per lo spacco delle maniche rimanendo però invariato il numero, che è quattro per ogni manica, anche qui come negli altri tailleur le asole sono realizzate a mano. Nel bottone vediamo raffigurato lo stesso disegno del tessuto, nell’intreccio tra l’ordito e la trama, un continuo richiamo all’abito e al tessuto, un fondersi l’uno con l’altro: abito-tessuto-bottone, in un infinito rapporto circolare nel potenziamento l’uno dell’altro.

Il gioco continuo

Nel tailleur il tessuto è un principe di Galles 100% British wool, luminoso nel suo colore e in tre tonalità della Dashing Tweeds. Nell’abito vediamo come le linee curve del petto-rever si ripetono nella stessa proporzione e dimensione nella parte sottostante dei davanti come un gioco continuo e armonioso. Nell’abito ci sono doppie tasche sempre parallele, con i bottoni e le asole orizzontali realizzate a mano. Nel bottone troviamo la scritta “Carpe Diem” a indicare l’anima dell’abito.

I tagli orizzontali

Il tailleur in pura lana merino della Smith Woollens richiama l’immagine di un abito maschile, per il colore e l’armatura del tessuto a spina di pesce. Vero riferimento dell’abito sono i contrasti di colore creati dai bottoni e dalle asole realizzate a mano, nel colore non più uguale al tessuto come nell’abito da uomo, ma di color rosa, creando un nell’abito un gioco di tagli orizzontali voluti nella loro ripetitività.
L’asola da essere ultimo elemento diventa il più importante, un ribaltamento dei canoni.

La ricchezza degli elementi

L’Ulster è 100% Lambswool, in esso è stato creato un contrasto di colore con la fodera rossa, che troviamo all’interno di tutto il capo ma anche all’esterno nella rifinitura delle patte, dei paramani e della martingala. I bottoni sono in corno, e le asole sono fatte a mano.

La tradizione dell’alta sartoria
incontra uno stile innovativo